10 consigli per un Naming di successo

Hai terminato il tuo progetto e sei pronto/a per lanciarlo! Ti accorgi però che manca una piccola cosa: il nome perfetto per il lancio del tuo prodotto o applicazione o servizio.

Ecco quindi che prende il via quel processo di pensiero e di creazione altrimenti detto “Naming”.

Il risultato di un nome perfetto può sembrare un compito scoraggiante. Dopo tutto, il nome deve rappresentare pienamente la tua visione in una o due parole al massimo.

Fortunatamente però, grazie ad alcuni accorgimenti, produrre il nome perfetto non è così fuori dalla portata.

Ecco i dieci consigli per creare un nome evocativo e memorabile:

#1 Non annoiare il tuo cliente con il tuo nome

Il consumatore medio di oggi è sopraffatto da compagnie e prodotti che combattono a suon di marketing per aggiudicarsi l’attenzione del pubblico. Spesso, i brand hanno solo pochi secondi per catturare il focus del cliente.

La scelta di un nome noioso vi mette in una posizione di svantaggio da subito: le persone saranno attratte da un nome evocativo che risuona autentico, originale e personale.

#2 Prendi in considerazione il contesto

È più facile valutare il potere di un nome quando questo è collocato nel contesto. Devi essere un pò imprenditore di te stesso e riconoscere quanto sia essenziale definire lo scopo, i benefici e gli obiettivi del progetto prima di dargli un nome.

Una grande domanda da farsi subito è “voglio che questo marchio si inserisca nel tessuto del target di destinazione o si distenda?”

#3 Mantieni il tuo nome semplice

Vuoi che i tuoi clienti siano in grado di ricordare e pronunciare il nome del tuo brand o servizio, incoraggiando i loro amici o familiari a cercarlo sui social media o su internet?

Ci siamo tutti imbattuti in un nome commerciale che on sapevamo bene come pronunciare. Questi nomi sono molto difficili da ricordare.

Creare la consapevolezza del marchio e il riconoscimento è difficile, ecco perché puoi rendere tutto più facile ammortizzando le spese le spese di marketing se trovi un nome semplice ed efficace.

#4 Non essere oscuro o troppo di nicchia quando pensi al nome

Un brand che è spiritoso può essere molto attraente per il pubblico giusto. Tuttavia, quando si tratta di un nome, non indirizzarti verso una metafora “oscura” che solo una manciata del tuo pubblico di destinazione sarà in grado di comprendere rapidamente.

Un nome difficile da ricordare e da capire è in grado di farti perdere molti colpi da subito…

#5 Otteni il giusto aiuto quando ragioni sul nome

Non cercare di ottenere il nome perfetto da solo – il brainstorming con altre persone (addetti ai lavori e non) aumenta le tue possibilità di trovare il miglior nome possibile.

Inoltre, dover spiegare i tuoi obiettivi, e la mission del tuo brand / servizio ti aiuterà anche a levigare le fondamenta del tuo progetto.

#6 Controlla la disponibilità dell’URL

Di fronte allo sviluppo del nome, la verifica della disponibilità deell’url è un passo fondamentale da compiere.

Perciò prima di stabilire un nome fai questa ricerca, esistono diversi tools online che possono aiutarti in questo senso tra cui Launchaco e namemesh.

#7 Attenzione alla linguistica 😉

Nell’industria del naming, ci sono molte storie di aziende internazionali il cui nome ha rivelato un significato offensivo in un’altra lingua.

Come il gigante finlandese Finlandia Nokia quando hanno nominato il loro cellulare Lumia che in spagnolo significa “signora della notte”.

Ecco perché i nomi devono essere sempre controllati per evitare conflitti linguistici.

#8 Non dimenticare la legittimità della ricerca

Quando sviluppi un nome, tieni in considerazione le implicazioni giuridiche durante l’intero processo di denominazione.

La scelta di un nome già in uso non solo impedisce l’unicità del tuo brand, ma può anche causare problemi legali.

Considera pertanto la consulenza di un professionista per aiutarti in questa direzione.

#9 Tieni sempre il tuo pubblico di destinazione in mente

Il tuo target di mercato dovrebbe essere sempre al primo posto nel tuo processo di brainstorming. Vuoi un nome che il tuo pubblico di destinazione ama usare ma senza rimanere invischiati nella trappola “del piacere a tutti i costi a tutti”.

Personalizza il tuo nome per adattarlo alla personalità e ai desideri del tuo mercato di destinazione. Progettare il tuo nome per parlare direttamente al tuo target di riferimento avrà un impatto significativo sul successo della tuo brand / servizio / prodotto.

#10 Confrontati con il tuo pubblico di destinazione

Anche se definisci il nome pensando al tuo target di destinazione, dovrai però assicurarti che questi venga compreso positivamente dal tuo pubblico preferito.

Una volta che hai ridotto la scelta del tuo nome a poche opzioni, potresti eseguire un sondaggio online con il tuo target per aiutarti a capire quale nome si connette meglio con loro.

Con questi dieci suggerimenti, spero tu possa trasformare il processo di denominazione da una lotta scoraggiante in un risultato soddisfacente, emozionante e perfino divertente. Creare un nome evocativo può avere vantaggi tangibili sul successo e sulla vita del tuo progetto nel tempo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

RISORSE, STRUMENTI, GUIDE UTILI, 

0% spam, 100% creatività

E RICEVI AGGIORNAMENTI E RISORSE

CONTENUTI ESCLUSIVI SOLO PER GLI ISCRITTI:

SU GRAFICA, PROGETTAZIONE E LOGO DESIGN

UN DOWNLOAD SICURO OGNI 7 GIORNI

FONT - FOTO FREE STOCK - TEXTURE - BONUS e altro ancora...

Ti chiedo di confermare il tuo indirizzo email entrando nella tua posta.

Lo fai solo una volta e solo ora.

Grazie e credimi, il mio sarà un impegno settimanale

per garantirti contenuti efficaci. Alcuni te li ricordo qui:

  • I migliori Font Gratuiti
  • Foto Free stock
  • Texture in HD e Full HD
  • Guide, Strumenti, News...
  • ...e tanto altro ancora...

 

2017-12-09T20:52:48+00:00 Categorie: Logo Design|Tags: , , |

Autore:

Sono un designer della comunicazione visiva. Lavoro con la comunicazione visuale progettando e realizzando materiale d’immagine per aziende, privati e associazioni; mi muovo dal cartaceo al web, passando per certe forme di espressione che si possono collocare nel mezzo.

Fammi sapere che ne pensi

Scrivi un commento

Loading Facebook Comments ...